La tappa 10 del Giro d’Italia e la classifica attuale

Giro d'Italia 2020 - Tappa 10
Print Friendly, PDF & Email
Durata della lettura: 3 Minuti

La tappa 10 del Giro d’Italia si corre giorno 14 maggio 2024 con partenza da Pompei ed arrivo a Cusano Mutri (Bocca della Selva) dopo 142 km.

Tappa pianeggiante, ma molto articolata planimetricamente nella prima parte in zona vesuviana.

Raggiunta la via Appia si comincia a salire lentamente fino a Montesarchio. Si scalano quindi alcune salite non classificate e la salita di Camposauro che porta prima a Solopaca e quindi a Guardia Sanframondi. Si percorrono strade di media larghezza con fondo a volte usurato e caratterizzate da numerose curve.

Dopo Cerreto Sannita, superata la galleria illuminata che porta nella valle del Titerno, inizia la lunga salita finale di 18 km al 5.6% senza grandi picchi. La salita si snoda, lungo il pendio privo di alberi fino all’ultima parte, con ampie curve e brevi rettilinei.

Planimetria Tappa 10

Ultimi km in costante ascesa al 7% con brevi picchi superiori nell’ultimo chilometro.

Rettilineo finale di 150 m su asfalto larghezza 5 metri.

Post in breve

La crono tabella della Tappa 10

La Crono Tabella della Tappa 10

Click classifiche

Olav Kooij (Team Visma | Lease a Bike) ha vinto la nona tappa del Giro d’Italia 107, la Avezzano-Napoli di 214 km.

OLAV KOOIJ VINCE LA NONA TAPPA DEL GIRO D’ITALIA

Al secondo e terzo posto si sono classificati rispettivamente Jonathan Milan (Lidl-Trek) e Juan Sebastian Molano (UAE Team Emirates).

Tadej Pogacar (UAE Team Emirates) rimane in Maglia Rosa di leader della classifica generale.

LE MAGLIE UFFICIALI

Le Maglie di leader del Giro d’Italia sono disegnate e realizzate da CASTELLI.

  • Maglia Rosa, leader della Classifica Generale, sponsorizzata da Enel – Tadej Pogacar (UAE Team Emirates)
  • Maglia Ciclamino, leader della Classifica a Punti, in collaborazione con il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e ITA Italian Trade Agency – Jonathan Milan (Lidl-Trek)
  • Maglia Azzurra, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Banca Mediolanum – Tadej Pogacar (UAE Team Emirates)
  • Maglia Bianca, leader della Classifica Giovani, nati dopo il 01/01/1999, sponsorizzata da Eataly – Cian Uijtdebroeks (Team Visma | Lease a Bike)

ORDINE D’ARRIVO
1 – Olav Kooij (Team Visma | Lease a Bike) – 214 km in 4h44’22”, media di 45.153 km/h
2 – Jonathan Milan (Lidl-Trek) s.t.
3 – Juan Sebastian Molano (UAE Team Emirates) s.t.

CLASSIFICA GENERALE
1 – Tadej Pogacar (UAE Team Emirates) 
2 – Daniel Felipe Martinez (Bora – Hansgrohe) a 2’40”
3 – Geraint Thomas (Ineos Grenadiers) a 2’58”

Le dichiarazioni del vincitore di tappa

Il vincitore di tappa Olav Kooij, subito dopo l’arrivo, ha dichiarato: “La mia prima vittoria di tappa in un Grande Giro era quello che cercavo, al termine di una settimana difficile e sfortunata per la nostra squadra.

Non eravamo sicuri di riuscire a prendere i corridori in fuga, ma la squadra si è impegnata. I ragazzi mi hanno messo in una posizione ideale. È stata dura, ma volevo davvero questa prima vittoria in un Grande Giro e spero che ce ne siano molte altre in futuro”.

OLAV KOOIJ VINCE LA NONA TAPPA DEL GIRO D’ITALIA

La Maglia Rosa Tadej Pogacar ha detto: “Non sono diventato un ultimo uomo per le volate, ma ho voluto lavorare per Molano.

Non ha vinto, ma il terzo posto è un buon risultato e sono stato felice di aiutare un amico. Ho un buon vantaggio prima del primo giorno di riposo. È bello passarlo a Napoli. Abbiamo già visto scenari bellissimi dall’inizio del Giro. Un po’ di pizza renderà il tutto più piacevole prima di riprendere la corsa martedì”.

[Credits: RCS Sport – LaPresse – Omniadigitale]

Author: Domenico Pecora

Domenico Pecora, nasce a Cosenza nel 1966 e negli anni ottanta inizia a frequentare le prime radio e televisioni libere dove si alterna, fino al 1993, tra le conduzioni dei Tg e le riprese video collaborando anche con importanti network. Nel 1994 intraprende la professione bancaria ma non abbandona la sua passione principale ovvero la fotografia e tutto quello che ruota intorno a questo mondo. Dal 2019 segue sistematicamente eventi nazionali come il Giro d'Italia, il Festival di Sanremo ed alcune delle fashion week della moda italiana. Al suo attivo ha pubblicazioni fotografiche su importanti riviste internazionali come Vogue e CameraPixoPress.