Le dune e la flora delle spiagge

Le dune e la flora delle spiagge
Print Friendly, PDF & Email
Durata della lettura: 2 Minuti

La flora con le dune delle spiagge ha un valore naturalistico.

Già da tempo è oggetto di studio per le sue caratteristiche biologiche ed ecologiche.

Nella fascia più interna, dove le mareggiate non possono arrivare, si possono osservare i primi vegetali.

In genere a circa 50 metri dalla costa, la vegetazione è costituita soltanto da specie a ciclo breve, si tratta di piante che germinano in autunno oppure alla fine dell’inverno ed hanno un periodo vegetativo che a volte dura soltanto un paio di mesi, nel quale compiono la fioritura, e poi si seccano.

La fioritura più bella è quella primaverile, da aprile a maggio.

Le dune costiere sono un ecosistema protetto.

Il vento solleva la sabbia accumulata dal mare e la trasporta verso l’entroterra, fino ad incontrare un ostacolo che costringerà la sabbia a depositarsi.

Le dune sono quindi soggette a continui spostamenti e ridimensionamenti a seconda dalla direzione e forza del vento.

Nella formazione delle dune la vegetazione svolge un ruolo fondamentale, poiché consente di fissare e stabilizzare la sabbia che altrimenti sarebbe dispersa altrove.

Sono un ostacolo fisico all’avanzamento del mare e per ultimo ospitano rare e bellissime forme di vegetazione.

Le dune costiere sono state inserite nella Direttiva Habitat di Interesse Comunitario la cui conservazione richiede la designazione di aree speciali di conservazione.

Leggi altro di Salvatore De Rosa

Author: Salvatore De Rosa

Salvatore De Rosa nasce a Napoli nel 1972, fotografo per passione. Fotografare e viaggiare sono le sue passioni, da questo binomio nascono le sue foto. Ama immortalare gli istanti di vita reale, gli sguardi che incontra per strada, le persone e le scene che si imbattono lungo il suo cammino e che gli trasmettono emozioni forti. Il suo stile? Fotografie spontanee e naturali ma al tempo stesso curate e discrete.. un mix tra stile reportage e creativo, incentrato sul racconto e sulle emozioni. Vanta varie pubblicazioni su riviste specializzate e alcuni premi e menzioni su: VOGUE, Camera Raw, National Geographic e altre riviste fotografiche. Dal Luglio 2021 è Giornalista Pubblicista, iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Toscana.