Come comunicare via e-mail in modo efficace ed efficiente

Come comunicare via e-mail in modo efficace ed efficiente
Print Friendly, PDF & Email
Durata della lettura: 1 Minuto

Comunicare via e-mail è un modo efficace ed efficiente per scambiare messaggi scritti con altre persone. Quando si invia un’e-mail, è importante prestare attenzione a diversi aspetti per garantire una comunicazione chiara e professionale. Per iniziare, assicurati di includere un oggetto che riassuma il contenuto del messaggio in modo conciso.

Nel corpo dell’e-mail, cerca di essere chiaro e sintetico, evitando informazioni superflue. Utilizza un linguaggio formale e professionale, a meno che tu non stia comunicando con amici o familiari. Inoltre, controlla sempre l’ortografia e la grammatica prima di inviare l’e-mail per evitare errori che potrebbero compromettere la tua credibilità.

Infine, ricorda di essere cortese e rispettoso nei tuoi messaggi e di rispondere tempestivamente alle e-mail ricevute. Seguendo queste linee guida, potrai comunicare in modo efficace e professionale tramite e-mail.

Per garantire una comunicazione efficace ed efficiente tramite e-mail, ecco alcuni suggerimenti da tenere a mente:

  • Includi sempre un oggetto chiaro e conciso che riassuma il contenuto del messaggio.
  • Nel corpo dell’e-mail, sii chiaro e sintetico, evitando dettagli superflui che potrebbero confondere il lettore.
  • Utilizza un linguaggio formale e professionale, a meno che tu stia comunicando con amici o familiari.
  • Controlla sempre l’ortografia e la grammatica per evitare errori che potrebbero compromettere la tua credibilità.
  • Mostra cortesia e rispetto nei tuoi messaggi, indipendentemente dal destinatario.
  • Rispondi tempestivamente alle e-mail ricevute per mantenere una comunicazione efficace.
  • Ricorda che l’efficacia della comunicazione via e-mail dipende anche dalla chiarezza delle informazioni trasmesse e dalla coerenza nel tono utilizzato.

Post in breve

Aspetti critici per comunicare via e-mail

  • Funzione “inoltra”
  • Asincronicità
  • Fraintendimenti relativi ai marcatori temporali
  • Fraintendimenti nella percezione del tono

Linea guida per comunicare via e-mail

La struttura

  • Oggetto: 3-4 parole
  • Parole: 75-100
  • Testo: diviso in blocchi
  • Utilizzo parco di neretti, sottolineature e corsivi
  • Non cambiare carattere o corpo

Lo stile

  • Frasi brevi
  • Evitare gli incisi inutili
  • Utilizzare la punteggiatura
  • Evitare parole/formule ricercate
  • Controllare l’ortografia (sciatteria, fraintendimenti)

Rileggerla prima di inviarla

La scrittura

  • Messaggi semplici e concisi, ma non criptici
  • Mettersi nei panni di chi legge
  • Elencare separatamente le domande

Author: Caterina Cirillo

Laureata prima in Filosofia e poi in Comunicazione e Marketing, Caterina Cirillo scrive per lavoro e per passione. Copywriter sui generis, continua a studiare la facilitazione per la trasformazione digitale delle imprese e il rapporto, sempre più stretto, tra società e nuove tecnologie.